martedì 28 febbraio 2012

traduzione: registro civil

"chi ben comincia è a metà dell'opera"

facciamo valere il proverbio e iniziamo a tradurre ben un certificato già dall'intestazione.

"Registro Civil de Pessoas Naturais"
come si traduce?
La traduzione letterale è alquanto strana in italiano: "Registro Civile delle Persone Naturali".
Dobbiamo, insisto sempre, partire dalle funzioni.
Chi svolge questo servizio in Italia?
L'Ufficio di Stato Civile.
E allora traduciamo affatto letteralmente, ma sicuramente in modo efficace:

"Ufficio di Stato Civile"

E, a mio parere, indipendentemente dalle definizioni (Cartorio, Serventia ecc.) se la funzione è quella dell'Ufficio di Stato Civile che Ufficio di Stato Civile sia.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie.... mi é stato utile.. e buon anno

nanait ha detto...

per l'asseverazione in Tribunale cerchero' io stessa di fare le traduzioni dei miei certificati di stato civile, portando con me una terza persona per il giuramento. I dubbi sono molti, ma per il momento se mi puo' dire se necessitano le traduzioni anche le marche da bollo, cioè selos e carimbos dos cartorios brasileiros? Grazie

angelo ha detto...

no, tradurre bolli e timbri è totalmente inutile, si devono solo citare: "bollo di controllo", "Timbro dell'Ufficio di Stato Civile", "etichetta di riconoscimento di firma", "Apostille" ecc.
Quanto alle traduzioni, per quel che ne so, Lei può tradurre e far mettere la 'Apostille' sulla propria firma, si informi con i 'tabelionatos' brasiliani.

Marcia Nester ha detto...

Buogiorno Sig. Tresoldi, seguo da qualche tempo il suo blog e devo ringraziarLa per il prezioso aiuto. Vorrei chiederLe cosa significa negli estratti di nascita italiani il seguente:
Tizio 'detto' Simpronio. Non saprei come tradurre questo 'detto'. Sarebbe corretto tradurre questa parole come 'vulgo' o 'conhecido como'?
Le sarei molto grata se mi potesse dare un chiarimento su questo. Mi chiamo Marcia Maria Nester Rosa e sono traduttrice nel Paraná. La mia mail: nesterrosa@gmail.com