venerdì 15 maggio 2020

Traduzione

Pubblico senza formattazione una traduzione che era disponibile in un link ora disattivato:

Divorzio per Atto Pubblico (Scrittura Pubblica)
(le indicazioni in rosso devono essere sostituite con i dati opportuni)
(as indicações em vermelho devem ser substituídas com os dados necessários)
(ovviamente il testo varia da un Ufficio Notarile all'altro, quindi questa traduzione è un
esempio dove si possono trovare le espressioni più comuni usate in questo tipo di documento)
Armi dello Stato Federativo
nome dello stato federativo
Repubblica Federativa del Brasile
Volume n. numero del volume
Pagina n. numero della pagina
CONTRATTI
Stato nome dello stato federativo
POTERE GIUDIZIARIO
numero dell'ufficio Ufficio Notarile
Scheda: numero della scheda - N. numero contratto -
Atto Pubblico di divorzio consensuale, come si dichiara di seguito.
Sappiano tutti coloro che vengano a conoscere questo Atto Pubblico di divorzio consensuale
che, l’anno anno per esteso (anno in cifre), il giorno giorno per esteso (giorno in cifre) del
mese di mese per esteso (mese in cifre), in questa città di nome della città, capoluogo dello
Stato nome dello stato federativo, in questo numero Ufficio Notarile, sito in nome della via,
[l'indirizzo deve essere copiato senza tradurlo] numero civico, si sono presentate le parti, di
comune accordo e con patto stabilito, come mandanti e reciprocamente mandatari:
nome del coniuge, brasiliano, coniugato / separato, professione, titolare della Carta d’Identità
n. numero della carta di identità, rilasciata da sigla dell'istituzione di rilascio / sigla dello
stato federativo, iscritto al CPF/MF (Codice Fiscale) n. numero del codice fiscale, residente
e domiciliato in indirizzo [da copiare senza tradurre],
e
nome della coniuge, brasiliana, coniugata / separata, professione, titolare della Carta
d’Identità n. numero della carta di identità, rilasciata da sigla dell'istituzione di rilascio /
sigla dello stato federativo, iscritto al CPF/MF (Codice Fiscale) n. numero del codice fiscale,
residente e domiciliata in indirizzo [da copiare senza tradurre],
e, come assistente,
nome dell'avvocato assistente, brasiliano, stato civile, avvocato, titolare della Identità
Professionale n. numero dell'identità professionale, rilasciata da OAB (Ordine degli Avvocati
del Brasile) / sigla dello stato federativo, iscritto al CPF/MF n. numero del codice fiscale,
residente e domiciliato in indirizzo [da copiare senza tradurre], nella qualità di avvocato dalle
parti.
I presenti, giuridicamente capaci, sono stati riconosciuti ed identificati come gli stessi,
mediante i documenti d’identità presentati al sottoscritto che ne fa fede.
E, dai mandanti e reciprocamente mandatari, è stato affermato, ognuno a sua volta che, si
sono presentati dinanzi a me, Notaio, accompagnati dal loro avvocato, per rendere effettivo il
divorzio consensuale, come di seguito specificato:1 – DEL MATRIMONIO – I mandanti e reciprocamente mandatari si sono coniugati il data
del matrimonio, come da atto redatto al numero numero dell'atto, alla pagina numero della
pagina, del volume B Ausiliare n. numero del volume, trascritto il data di trascrizione, presso
l’Ufficio dello Stato Civile della numero della zona Zona di questo capoluogo, in regime
patrimoniale di comunione parziale/totale – separazione dei beni;
2 – DEL PERIODO LEGALE - i mandanti e reciprocamente mandatari dichiarano che sono
separati giudizialmente / di fatto dal data della separazione;
3 – DEI FIGLI: che dall’unione tra loro, mandanti e reciprocamente mandatari, è nato il
figlio (sono nati i figli): nome/i del/i figlio/i, nato a città di nascita – sigla dello stato
federativo, il data di nascita, registrato presso l’Ufficio dello Stato Civile della numero della
zona Zona di questo capoluogo, alla pagina numero della pagina, del volume A - numero del
volume, al n. numero di registrazione;
4 – DEI REQUISITI DELLA DISSOLUZIONE DEL MATRIMONIO: che, i mandanti e
reciprocamente mandatari, non desiderano più mantenere la società coniugale e dichiarano, di
spontanea volontà, liberi di qualsiasi coazione, suggerimenti o induzione, quanto segue:
4.1.– che, la convivenza tra loro è diventata intollerabile, non essendovi possibilità di
riconciliazione;
– che il periodo legale di due (02) anni dalla separazione giudiziale è già trascorso,
permettendo loro di richiedere il divorzio consensuale;
– che il divorzio che ora richiedono preserva gli interessi dei coniugi e non causa danni a
terzi;
5. – DELL’ASSISTENZA GIURIDICA: dall’assistente, avvocato delegato da entrambi i
mandanti e reciprocamente mandatari, è stato affermato che, sentite le parti, le ha consigliate
ed avvertite sulle conseguenze del divorzio, ha proposto loro la riconciliazione ed esse hanno
dichiarato dinanzi all’assistente giuridica e a questo Notaio, di essere convinti che la
dissoluzione della riferita società coniugale è la migliore soluzione per entrambi.
6 – DEL DIVORZIO: cosi, in ottemperanza alla richiesta e volontà dei mandanti e
reciprocamente mandatari, adempiuti i requisiti legali, in forza del presente atto, nei termini
della Legge 11.441 del 04 gennaio 2007, è sciolta la società coniugale tra loro ed essi
assumono lo stato civile di divorziati;
7 – EFFETTI DEL DIVORZIO: in conseguenza di questo divorzio, restano estinti i doveri di
fedeltà reciproca e convivenza, come pure il regime patrimoniale dei beni;
8 – DEI NOMI DELLE PARTI: i mandanti e reciprocamente mandatari, manterranno i loro
nomi di prima del matrimonio, ossia: nome completo del coniuge e nome completo della
coniuge;
9 – DEGLI ALIMENTI: i mandanti e reciprocamente mandatari rinunciano agli alimenti;
10 - DELLA DIVISIONE DEI BENI: i mandanti e reciprocamente mandatari non possiedono
beni comuni da dividere, dal momento che gli stessi sono già stati divisi in occasione della
separazione giudiziale;
11 – DELL’IMPOSTA DI TRASMISSIONE: non essendovi beni da dividere e, perciò, non
essendovi concessione gratuita o onerosa, non vi è incidenza di imposte.
12 - Le parti affermano, consapevoli delle sanzioni civili e penali, che i fatti qui riportati e le
dichiarazioni rese sono la fedele espressione della verità.
13 - Le parti richiedono ed autorizzano l’Ufficiale dello Stato Civile della numero della zona
Zona, di questo capoluogo, ad eseguire l’annotazione necessaria perché il presente divorzio
consensuale sia annotato nei loro atti registrati, le parti assumono lo stato civile di divorziati.
Le parti dichiarano infine di essere state dovutamente informate quanto all'obbligo della
presentazione della trascrizione di questa scrittura all’Ufficio dello Stato Civile in cui è stato
registrato il matrimonio per la dovuta annotazione.
Cosi hanno affermato e mi hanno chiesto che redigessi loro questa scrittura, che manterranno
efficace, valida e come prova di quanto concordato, tale scrittura è stato loro letta, la hanno
trovato in conformità con quanto dichiarato, l’hanno accettata, ratificata e sottoscritta.Io, nome del segretario, l’ho redatta ed il Notaio o il suo legale Supplente, la sottoscrivono e
firmano.
CERTIFICO che l’atto è firmato dalle parti e dall’Ufficiale nella forma citata.
Era quanto constava sul documento specificato e che ho ben fedelmente qui trascritto. Nome
della città, data.
Firma del segretario nome del segretario
Indirizzo dell'ufficio notarile (trascrivere senza tradurre)