giovedì 18 agosto 2016

traduzioni giurate: occhio alla responsabilità.

La maggior parte dei traduttori lavora senza uscire di casa:
il cliente manda la copia del certificato,
il traduttore traduce e invia la traduzione
e il cliente consegna certificato e traduzione.
Ottimo.

Ma può succedere che:

1
il certificato contiene degli errori
(nella data, nei nomi o altro)
o comunque non può essere accettato per qualche ragione
(manca un'annotazione, manca il nome della città di nascita ecc.).
E in questi casi il cliente potrebbe
richiedere un altro certificato
e allegare la prima traduzione (in nome del risparmio)
con il nome del traduttore e la sua firma.
Una traduzione che non corrisponde più all'originale.

2
il cliente consegni un certificato
e la traduzione di un altro certificato
e se il funzionario si limita a verificare il certificato
non si accorge che la traduzione non corrisponde.

(non si tratta di ipotesi pessimistiche, ma di casi concreti).  

4 commenti:

  1. Salve. Eccomi di nuovo con un altro dubbio.
    Come si dice in italiano "Juizado Especial de Causas Cíveis"?

    Grazie assai
    Fernando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dal momento che è importante chiarire che si tratta di un procedimento in pratica extra giudiziale credo che non si possa sfuggire da una traduzione brutta ma completa:
      "Tribunale speciale di conciliazione e piccole cause".

      Elimina
  2. dal momento che è importante chiarire che si tratta di un procedimento in pratica extra giudiziale credo che non si possa sfuggire da una traduzione brutta ma completa:
    "Tribunale speciale di conciliazione e piccole cause".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora della risposta. Ci sono problemi con le date sul blog? Scrivo il 10 nvembre e ricevo un testo datato il 26 settembre.

      Elimina

grazie per la partecipazione. Risponderò appena possibile.